Pubblicato il

Zuppa di Farro al dì di festa

Zuppa di farro

Zuppa di Farro al dì di festa come si prepara:

Ingredienti per 4 persone: 150 g di farro spezzato , 2 pomodori rossi, 1 cipolla, 100 g di guanciale magro, 1 salsiccia, sedano e parmigiano.
Soffriggere in poco olio d’oliva il guanciale, la salsiccia sbriciolata piccola e la cipolla, indorato il tutto aggiungere i pomodori e il sale, e cuocere a fuoco moderato.
In due litri di acqua bollente versate il farro, precedentemente lavato, girando con un cucchiaio di legno; aggiungere il sale, il sedano e lasciare cuocere per circa 30 minuti, girando fino a che la minestra si va addensando.
A cottura quasi ultimata, versare il sugo bollente nella minestra e lasciar insaporire.
Servire con formaggio a piacere. Parmigiano o pecorino.

La Zuppa di Farro al dì di festa i può preparare anche con il farro intero.

Se si desidera provare la ricetta con il farro intero, considerare 60 grammi a persona, infatti il farro spezzato ha una resa maggiore, crescendo molto in cottura.

Il farro va lavato prima della cottura, sia se si utilizza il farro intero che nel caso in cui di utilizzi quello spezzato.

il farro intero, se è decorticato, non necessita di ammollo.

Se si usa il farro integrale invece, va lasciato in ammollo 12 ore.

Utilizzando  un tegame di terracotta per la cottura della zuppa di farro, si  manterrà intatti sapore e profumo degli ingredienti utilizzati.

Non utilizzare invece la pentola a pressione! Il farro in cottura produce schiuma che chiude la valvola!

Prova anche l’altra ricetta :zuppa di farro di nonna Anna 

Nella sezione ricette , sempre sul nostro sito internet, potrai trovare ispirazione per piatti genuini e realizzati con i nostri prodotti

Seguici sulla nostra pagina facebook

Vedi gli altri legumi e cereali in vendita presso il nostro sito. Clicca QUI

Segui la nostra pagina Facebook cliccando QUI

Vedi gli altri prodotti che coltiviamo, cliccando QUI

Pubblicato il

Zuppa di Farro di nonna Anna

Zuppa di farro

Zuppa di Farro di nonna Anna : ingredienti per 4 persone: 6 cucchiai di farro spezzato, 2 pomodori rossi, 1 carota a dadini piccolissimi, 1 patata a dadini piccolissimi, sedano e parmigiano o pecorino.
In una pentola capiente versare due  litri di acqua, poi la  carota  precedentemente tagliata a  dadini piccolissimi così pure per la patata e pomodori ( si può usare anche della passata di pomodoro , in alternativa ai pomodori), il sale la costa del sedano e far cuocere. Aggiungere il farro precedentemente lavato, girando con un cucchiaio di legno e lasciar cuocere per 30-40 minuti.

Servire con formaggio a piacere, pepe nero o peperoncino e olio a crudo. La Zuppa di Farro di nonna Anna è pronta.

Esiste anche una variante, adatta alla stagione fredda.

Prima di tutto, versare nella pentola olio e salsiccia fresca.

Far soffriggere e con il cucchiaio di legno, sbriciolare la salciccia mentre cuoce.

Una volta pronta, seguire tutto quello che la ricetta sopra descritta prevede.

Il farro spezzato è il classico chicco di farro, che viene lavorato con una macchina che lo spezza, riducendolo in piccoli pezzi, risulta così essere particolarmente adatto alle zuppe.

Zuppe preparate dalle nonne, che ci hanno tramandato queste ricette, preservando patrimonio culturale e consentendo la conservazione di specie dette marginali, come il farro, oggi per fortuna tornate alla ribalta, per il loro valore.

Utilizzando  un tegame di terracotta per la cottura della zuppa di farro, si  manterranno intatti sapore e profumo degli ingredienti utilizzati.

Non utilizzare invece la pentola a pressione! Il farro in cottura produce schiuma che chiude la valvola!
Prova anche l’altra ricetta : Zuppa al dì di festa

Nella sezione ricette , sempre sul nostro sito internet, potrai trovare ispirazione per piatti genuini e realizzati con i nostri prodotti

Seguici sulla nostra pagina facebook

Vedi gli altri legumi e cereali in vendita presso il nostro sito. Clicca QUI

Segui la nostra pagina Facebook cliccando QUI

Vedi gli altri prodotti che coltiviamo, cliccando QUI

Pubblicato il

Minestra di roveja

Roveja

Minestra di roveja si realizza in questo modo: Ingredienti per 4 persone: 200 grammi di roveja cotta.

(Cottura roveja: lavare in acqua fredda,  ammollare per  18 ore e poi sciacquare e lessare in pentola a pressione per 45 minuti)

Uno spicchio di aglio, cipolla, carota, pomodoro passato, pecorino o parmigiano, pasta per minestre, olio e sale.

Preparazione: Soffriggere gli odori con olio extra vergine di oliva, aggiungere il pomodoro e far cuocere. Aggiungere la roveja cotta con la sua acqua di cottura, aggiungere altra acqua se necessario, portare a ebollizione e unire la pasta per minestre. A fine cottura aggiungere pecorino o parmigiano a piacere.

La minestra-di-roveja è pronta da gustare.

La roveja è una varietà di piselli selvatica, che nasce spontanea, e che qui è tipico coltivare.

Si tratta di un piccolo seme, dal colore verde di varie intensità che va dal verde bottiglia, al marroncino fino quasi al nero.

Ha la buccia più spessa del classico pisello, e richiede alcune ore di ammollo in più. oppure l’uso della pentola a pressione per velocizzare la cottura.

Ma se si utilizza la cottura in coccio si avrà ugualmente un risultato ottimo.

La pentola classica di metallo, richiede un po’ di tempo di cottura in più.

I piatti  preparati dalle nonne, che ci hanno tramandato queste ricette, preservando patrimonio culturale e consentendo la conservazione di specie dette marginali, come anche la roveja , oggi per fortuna tornate alla ribalta, per il loro valore.

Prova anche la Velluta di roveja.

Nella sezione ricette , sempre sul nostro sito internet, potrai trovare ispirazione per piatti genuini e realizzati con i nostri prodotti

Seguici sulla nostra pagina facebook

Vedi gli altri legumi e cereali in vendita presso il nostro sito. Clicca QUI

Segui la nostra pagina Facebook cliccando QUI

Vedi gli altri prodotti che coltiviamo, cliccando QUI